I Suoli

Immersi nella splendida cornice Bolgherese, protetti dalle verdi colline e accarezzati da dolci brezze estive proveniente dal mare si sviluppano i nostri vigneti.

Quattro appezzamenti ognuno con caratteristiche diverse:

Il Puntone

Si estende sulla via Bolgherese e accoglie gli impianti più vecchi dell’azienda. Sono presenti diverse varietà, ma qui Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc riescono ad esprimere al meglio il proprio carattere.

Superficie: 7 ettari
Altitudine: 36 m
Metodo di allevamento: Cordone speronato, Guyot
Varietà: Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Petit Verdot, Merlot, Vermentino, Viognier
Suolo: medio impasto sabbioso – limoso – argilloso
Anno di impianto: dal 1998 al 2017

Podere Clarice

Un impianto ai piedi della collina su cui sorge la Rocca di Castiglioncello di Bolgheri. Un terreno che apporta un’ottima dose di acidità e freschezza alle uve Merlot.

Superficie: 1 ettari
Altitudine: 50 m
Metodo di allevamento: cordone speronato
Varietà: Merlot
Suolo: sabbioso-argilloso, calcareo con abbondante scheletro
Anno di impianto: 2008, 2018

Podere Clarice

Un impianto ai piedi della collina su cui sorge la Rocca di Castiglioncello di Bolgheri. Un terreno che apporta un’ottima dose di acidità e freschezza alle uve Merlot

Superficie: 1 ettari
Altitudine: 50 m
Metodo di allevamento: cordone speronato
Varietà: Merlot
Suolo: sabbioso-argilloso, calcareo con abbondante scheletro
Anno di impianto: 2008, 2018

Il Poggio

Sulle colline che fiancheggiano la via Bolgherese, dalle quali nelle fredde giornate di tramontana si riescono a vedere le isole dell’arcipelago e le cime innevate degli Appennini, abbiamo impiantato un vigneto di Merlot con sistemazione a terrazza, con i filari del vigneto che si alternano ad olivi secolari si affaccia sul Mar Tirreno. Ed un vigneto di Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc a rittochino con un’ottima esposizione. Qui in un terreno fortemente eterogeneo dove in pochi metri si alternano scheletro, argille grigie e suoli più sciolti le uve ottenute danno vini profondi e complessi.

Superficie: 1 ettari
Altitudine: 100 m
Metodo di allevamento: cordone speronato, Guyot
Varietà: Merlot, Cabernet Sauvignon, Caberbet Franc
Suolo: argilloso, limoso, sabbioso con abbondante presenza di scheletro
Anno di impianto: 2022

Le Bozze

Terreni in prevalenza sabbiosi che offrono le condizioni ideali per donare mineralità e sapidità alle uve a bacca bianca

Superficie: 1 ettari
Altitudine: 20 m
Metodo di allevamento: Guyot
Varietà: Vermentino, Viognier
Suolo: sabbioso
Anno di impianto: 2023

Le Bozze

Terreni in prevalenza sabbiosi che offrono le condizioni ideali per donare mineralità e sapidità alle uve a bacca bianca.

Superficie: 1 ettari
Altitudine: 20 m
Metodo di allevamento: Guyot
Varietà: Vermentino, Viognier
Suolo: sabbioso
Anno di impianto: 2023

Dario di Vaira Vignaiolo a Bolgheri